L’assessora Giachi all’inaugurazione delle attività dell’Istituto Confucio

 In Notizie

<<Firenze è una città che vive di relazioni internazionali, con una
società sempre più multiculturale, la sola comunità cinese conta
migliaia di persone, iniziative come il Confucio sono linfa vitale per
il cosmopolitismo che Firenze ha nel suo dna>>. Lo ha detto l’assessora
all’educazione e all’università Cristina Giachi che ieri mattina,
nell’aula magna del rettorato, ha partecipato all’inaugurazione
dell’attività dell’Istituto Confucio presso l’università di Firenze.

Erano presenti, oltre all’assessora Giachi, il rettore dell’ateneo
fiorentino Alberto Tesi, il presidente della Tongji University Zhou
Zuyi, l’ambasciatore cinese in Italia Li Ruiyu e il console generale
cinese a Firenze Wang Xinxia.

Obiettivo dell’iniziativa, nata sulla base di un accordo di
collaborazione siglato lo scorso dicembre con il governo cinese e con
la Tongji University di Shanghai, promuovere la conoscenza della
lingua cinese, ma anche il confronto interculturale, per rafforzare il
valore e la qualità delle relazioni sociali, economiche e turistiche
con la Cina.

<<La conoscenza del cinese sta diventando sempre più importante,
soprattutto dal punto di vista lavorativo – ha aggiunto l’assessora
Giachi – se un laureato conosce il cinese parte già avvantaggiato
rispetto ai suoi colleghi. La conoscenza del cinese è diventata un
plus che può facilitare la carriera. D’altronde la Cina è un paese
dinamico la cui lingua può essere uno scoglio per molti, conoscerla
può aprire molte porte. Ma nello studio del cinese non va vista solo
una possibilità di crescita in ambito lavorativo. Poter apprezzare
questa lingua vuol dire potersi avvicinare ulteriormente ad una
cultura millenaria >>.

Alle Murate (Piazza Madonna della Neve) si inaugura ‘Contemporary
chinese architecture’, una mostra di architettura della Scuola di
Tongji (11.40 – Piazza Madonna della Neve – Sala Ottagonale).
L’esposizione, che resterà aperta fino al 12 aprile ( 12-17),
contrassegna anche l’avvio delle attività dell’Overseas Campus della
Tongji University a Firenze. Nel pomeriggio (alle 15, sempre alle
Murate, Sala SUC) è in programma il forum fra architetti italiani e
cinesi dal titolo ‘Architectural Research and Design in the
globalization’s era’.

Recent Posts

Leave a Comment

Scrivimi!

Hai un consiglio, un suggerimento, una richiesta da farmi? Scrivimi!

Not readable? Change text.