Skip links

La vicesindaca Giachi: “Un anonimo benefattore ha condiviso le nostre preoccupazioni e restaurerà a sue spese la targa di Idy Diene”

“Un anonimo benefattore restaurerà a sue spese la targa di Idy Diene”. Ad annunciarlo la vicesindaca e assessora alla toponomastica Cristina Giachi.
“Un cittadino mi ha contattata dopo aver ascoltato la mia intervista su Rtv38 di ieri – ha spiegato – e mi ha detto che sosterrà a sue spese il restauro della targa che sul Ponte Vespucci ricordava il cittadino senegalese di 53 anni che il 5 marzo 2018 fu ucciso a Firenze con sei colpi di pistola”.
“Ieri – ha proseguito la vicesindaca – qualcuno ha tentato di cancellare la memoria della città per Idy. Ma non ce l’ha fatta, anzi, ha suscitato una risposta civile da parte dei cittadini che mi consola, e mi fa ben sperare. Che voleva cancellare la memoria di fatti nei quali non ci vogliamo riconoscere non ce la farà, perché nella nostra città non ci sono solo menti deboli che cedono al razzismo e alla violenza, ma tantissimi cittadini generosi e con grande coscienza civile”.